Passa ai contenuti principali

| Giostra ai Fichi | 🎠

Buongiorno lettori!
Vi sto per proporre una ricetta davvero golosa, il cui ingrediente principale è un frutto estivo molto buono e dolce; come avrete letto dal titolo si tratta di una Crostata ai fichi. Personalmente adoro questo frutto e credo anche alla maggior parte di voi che incuriositi avete aperto questa ricetta.
La fortuna di avere a disposizione una pianta di fichi ha fatto si che rendessi giustizia a questo Re dell'estate che in giro per i vari mercati, diciamolo, si fa anche pagare abbastanza caro.
Così ho creato qualcosa di semplice ma gustoso, seguite la ricetta e ve ne innamorerete!


Ingredienti e Procedimento 

FROLLA ALLA MANDORLA
125g burro ammorbidito
30g polvere di mandorle
120g zucchero a velo di canna grezzi
55g uova
Zeste di limone QB
2g fleur de sel 
250g farina T55
7g miele d'acacia

Procedere ammorbidendo il burro fino a ridurlo "a pomata", aggiungervi lo zucchero a velo, una volta  ottenuta una crema aggiungere le uova, la polvere di mandorle, la zeste di limone, il miele e la fleur de sel. Su un piano da lavoro creare una fontana con la farina ed inserirvi al centro il composto. Con un tarocco lavorare l'impasto introducendo la farina del bordo sul composto morbido e coppando l'impasto come se doveste tagliarlo in piccoli pezzi, in questo modo non lavorerete il glutine ma l'impasto si formerà da solo e la farina assorbirà tutto il burro velocemente. Assorbito il burro procedere schiacciando e strisciando in avanti l'impasto sul piano energicamente tre volte. A questo punto sarà pronto. Formare un panetto e avvolgerlo con la pellicola. Far riposare 12 ore, meglio se si prepara l'impasto la sera prima.
Stendere ad uno spessore di 2,5 mm, lasciar riposare in frigo ancora mezz'ora prima di foderare una fascia di acciaio inox microforata per frolla come questa di +Pavoni Italia - Pavonidea --->https://pavonidea.com/it/fascia-microforata-rotonda-20mm_xf1720s.html 
poggiata sul tappetino di silicone microforato Forosil --->https://pavonidea.com/it/tappetino-microforato-in-silicone_forosil64s.html 
Cuocere a 170 gradi per 15/20 minuti

FICHI CARAMELLATI
6 fichi maturi
35g zucchero semolato

Far caramellare lo zucchero ed introdurvi i fichi tagliati a spicchi. Per far sì che il caramello non solidifichi aggiungere poca acqua calda.

GANACHE FONDENTE 72%
300g cioccolato fondente al 72%
200g panna liquida

Far bollire la panna ed aggiungervi il cioccolato a piccoli pezzi, sciogliere, NON montare. Il composto dovrà essere lucido! Per emulsionare perfettamente passare leggermente con il minipimer ad immersione.

MONTAGGIO
Creare un fondo di fichi caramellati all'interno del guscio di frolla. Versare la ganache e far rapprendere in frigo due ore. Decorare con fichi freschi.

Servire dopo una buona cena!



Post in Collaborazione con +Pavoni Italia - Pavonidea 

SEGUITEMI ANCHE SU INSTAGRAM 
E FACEBOOK


Post popolari in questo blog

| TARTE FRAISIER |

Un dolce buongiorno a tutti!! La ricetta che vi svelo oggi è davvero semplicissima da fare ma con un abbinamento originale. Si tratta della TARTE FRAISIER, un dolce che, come si può intuire dal nome arriva dritto dritto dalla Francia e come sempre mi sono ispirata ad un grande chef pasticcere, questa volta è il turno di Christophe Michalak!! 

Ingredienti e Procedimento 
FROLLA AL PISTACCHIO
50g burro 
30g zucchero a velo di canna grezzo
7g miele d'acacia
15g tuorlo
1 pizzzico di sale
45g farina 00
30g farina 0
20g farina di pistacchi

Lavorare il burro in planetaria insieme allo zucchero ed al miele, aggiungere il tuorlo il pizzico di sale e le farine setacciate. L'impasto sarà pronto in pochi minuti poiché la frolla non va lavorata troppo a lungo per la presenza del burro che non deve scaldarsi eccessivamente o la frolla non verrá.
Capirete di aver ottenuto una buona frolla se il composto non vi si appiccicherá alle mani; spolverizzate il piano da lavoro con poca farina, formate un panetto …

| BABÁ BALL 🎈|

Bonjour à tous! La ricetta che condivido oggi con voi è degna di un ristorante elegante per non dire stellato. Un mix fra tradizione ed innovazione che stupirà sicuramente la persona a cui lo preparerete! Come avrete letto dal titolo si tratta di un Babá, quindi un dolce che si consuma tradizionalmente nel sud Italia anche se le sue origini arrivano dalla Polonia e non da Napoli come tutti pensano. L'innovazione sta nella presentazione, una sfera di cioccolato temperato e decorato in maniera quasi futuristica ed infine una colata calda di lava che scioglie questo pianeta dolce e ne fa scoprire l'interno. Volete trasformare casa vostra in un salotto chic? Non vi resta che seguire la ricetta


Ingredienti e Procedimento 
IMPASTO BABÁ 60g farina 0 ad alto contenuto di proteine 1cucchiaio raso di zucchero 1 uovo à omelette 1 pizzico di fleur de sel  4g lievito 1cucchiaio di acqua 15g burro in pomata
Lavorare in planetaria la farina insieme allo zucchero ed al lievito sciolto insieme al cucchiaio di…

🍂| AUTUNNO |🍂

Buongiorno Pasticceri! È iniziato da poco l'autunno, una stagione che personalmente amo, in cui tutto si dipinge di toni caldi, in cui ci si inizia a vestire con grossi maglioni morbidi e la sera si sorseggia in compagnia una buona tisana con miele e poi ci si tuffa nel letto sotto avvolgenti piumoni. Tutto è più bello, anche le giornate grigie e piovose hanno un sapore bucolico. Per festeggiare l'arrivo di questo periodo ho realizzato un Tronchetto con decori Autunnali. 👇🏻 Se volete saperne di più, continuate a leggere!👇🏻

Ingredienti e Procedimento 

BASE CROCCANTE 100g cioccolato fondente  200g cereali croccanti
Sciogliere il cioccolato a microonde ed unirvi i cereali sminuzzati. Stendere su un foglio di carta da forno mantenendo una forma rettangolare. Una volta indurito rifilare con un coltello ottenendo un rettangolo di altezza 7,5cm e di lunghezza 25cm.
MOUSSE ALLA NOCCIOLA 300g pâte à bombe 500g panna semi montata 70g pasta di nocciola 4g gelatina
Realizzare una pâte à bombe come spi…